Cos`è un naga nell`induismo?

Cos`è un Naga nell`induismo?

Naga significa "cobra" in sanscrito, e nell`induismo e nelle religioni alleate come il giainismo e il buddismo il divino mezzo umano, mezzo serpente Naga è un potente e potente grande serpente. Forti, belli e sinuosi, i naga nell`induismo sono esseri mitici che possono assumere forme umane o serpenti.

In queste religioni, i naga sono raffigurato come saggi antichi esseri che può danneggiare o giovare agli umani. Possono essere maschi o femmine, nel qual caso sono chiamati nagini. Questa specie mitica vive in un regno sotterraneo chiamato Naga-loka o Patala. Pieno di palazzi, coperto di gemme e ornato, il Naga Loka è una sfera mistica.

Vuoi saperne di più cos`è un naga nell`induismo e altre religioni correlate? Resta con noi su AnimalWised e scopri tutto su questo animale mitico!

Come sono nati i naga?

Secondo il Varaha Purana, il Signore Brahma aveva un figlio, Kashyap, che aveva quattro mogli. La prima moglie ha dato alla luce gli dei o deva, mentre il secondo ha dato alla luce il garuda, creature di uccelli della mitologia indù. La terza moglie ha dato alla luce il naga o grandi serpenti, e la quarta moglie ha dato alla luce il daitya o demoni.

Fu chiamata la terza moglie di Kashyap Kadroo, così i naga che sono nati da lei si chiamano Kadrooja. Nell`induismo moderno, la nascita dei serpenti è celebrata nel festival di Nag Panchami nel mese sacro di Shravana in luglio-agosto.

Kadroo ha dato alla luce mille naga. Alcuni dei più famosi, oltre al trio di Sesha, Vasuki e Takshaka sono Anant, Kanwal, Kalia, Karkotak, Padma, Aswatar. Mahapadma, Shankh, Pingal e Kulik.

Quando i naga diventarono umani troppo popolosi e tormentati, lo furono maledetto da Lord Brahma con annientamento. I serpenti terrorizzati imploravano pietà e furono mandati a Patala, il mondo sotterraneo, nel quale abitavano il regno più basso, il Naga-loka. Ha anche comandato loro di mordere il male o quelli destinati a morire prematuramente.

Associata all`acqua: nella mitologia indù, i naga custodiscono il tesoro nei mondi sottomarini.

Chi sono i naga?

I naga più noti nell`induismo sono Shesha, Vasuki e Takshaka. Shesha o Ananta è un naga che supporta Narayana o Lord Vishnu, agendo come il suo destriero mentre giace sull`oceano cosmico dove riposa il mondo.

Vasuki è il Signore dei Serpenti. Questo naga fu usato come corda per agitare gli oceani durante Sagar Manthan, quando Lord Shiva realizzò la danza cosmica della creazione. Durante questo evento chiave della cosmologia indù, Kamadhenu la mucca è nato e Nandi il toro bevuto il veleno di Vasuki per salvare il Signore Shiva e tutta la creazione.

Takshaka è il capo tribale di serpenti e un insolito naga. Appare nell`epica Mahabharata, e la sua fama si diffuse anche alla mitologia cinese e giapponese.

Chi sono le nagini o le principesse del serpente?

Naga femminili, conosciute come nagis o nagini, sono considerati royalty serpent. Come abbiamo spiegato nel nostro articolo sul differenze tra un colubrido e un serpente, "serpente" è un nome generico per un serpente mitico o un simbolo di serpente di qualsiasi specie.

I Naginis sono famosi per loro Attrazione sorprendente, e diverse dinastie come quella di Manipur nell`India nordorientale, Pallavas nell`India meridionale e l`antica famiglia funanita dell`Indocina, che faceva capo a queste bellezze unendosi con un maschio umano.

Cos`è Nag Panchami?

Nag Panchami è il festival che celebra la nascita dei naga dalla loro madre, Kadroo. I naga nacquero a Panchami - il quinto giorno - di Shravan - il mese lunare che cade in luglio e agosto. Questo festival indù è ancora celebrato oggi.

Nel festival di Nag Panchami, le immagini dei cobra sono adorate con offerte di fiori di loto in ciotole d`argento, latte e dolci, tra cui uno speciale budino di riso. Soprattutto, durante il Nag Panchami sono stati onorati cinque naga: Pingala, Karkotaka, Ta-al, Ananta e Vasuki.

Qui puoi imparare di più sugli altri Festival indù che onorano gli animali, ad esempio Mattu Pondal nel sud e Tihar nel nord.

I naga hanno poteri nell`induismo?

Nell`induismo, nel jainismo e nel buddismo Nagas può assumere qualsiasi forma, anche se di solito assumono forme umane. Sono semidei, associati con acqua e acqua.

I serpenti formano la ghirlanda, le cavigliere e le armature del Dio più potente del pantheon indù, Lord Shiva. Gli dei Bhairav ​​e Mahakala ricevono protezione e decorazione dai serpenti. Un naga dai mille capi, Ananta, protegge la dea indù della distruzione, Kali. In molti miti indù gli dei sono protetti dai naga, e anche riposare su di loro. I naga agiscono anche come protettori su porte, finestre e pareti del tempio.

Si chiama il chakra alla base della colonna vertebrale nel tantrismo e nello yoga Kundalini, che significa "serpente". Si riferisce al potere del serpente all`interno del corpo umano, ed è raffigurato come un serpente attorcigliato che viene risvegliato dalle pratiche mistiche dello yoga o dai riti tantrici.

Ora che lo sai cos`è un naga nell`induismo, capirai perché i serpenti sono così importanti nelle culture del subcontinente indiano. Sono enormemente rispettati, come i cobra gli animali più velenosi in India e gli animali più pericolosi in Asia.

Condividi su reti sociali:

Simile

© 2011—2018 boburga.ru